Richard Ashcroft : unica data italiana, in concerto ad Agosto a Torino al Todays Festival

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Dopo sette lunghi anni Richard Ashcroft, il carismatico ed affascinante leadei dei Verve, torna in Italia per un’unica data a Todays Festival sabato 26 agosto.

Dove: 

TODAYS FESTIVAL

TORINO – sPAZIO211 open air 

Via Cigna, 211, Parco Sempione

prezzo del biglietto: 25 Euro + d.p.

+ altri artisti da annunciare

apertura porte ore 18.00 – inizio concerti ore 19.00

prezzi dei biglietti ed abbonamenti:

biglietto singola giornata (con accesso a tutti i concerti): 25 Euro + d.p.

abbonamento 2 giorni (con accesso a tutti i concerti dei 2 giorni scelti): 40 Euro + d.p.

abbonamento 3 giorni (25, 26 e 27 agosto con accesso a tutti i concerti): 60 Euro + d.p.

 

prevendite già attive su www.ticketone.it e www.vivaticket.it

Informazioni prevendite biglietti singoli ed abbonamenti: 

Ticketone – www.ticketone.it – 892 101

Vivaticket – www.vivaticket.it – 892.234

e presso tutti i punti vendita autorizzati 

www.todaysfestival.com

Il sound deciso ed energico di “These People”, l’ultimo album pubblicato lo scorso maggio da Cooking Vinyl, segna un grande ritorno al passato, alle magiche atmosfere di successi come “The Drugs Don’t Work”, “A Song For The Lovers” e “Bitter Sweet Symphony”. Il nuovo lavoro, carico di ballate come solo Ashcroft sa fare, si è immediatamente piazzato al terzo posto della UK Album Chart, rimanendo per ben cinque mesi nella Top 200 Album Chart.

Dopo una serie di spettacoli tutti esauriti nel Regno Unito – tra cui due date alla O2 Arena di Londra e al Liverpool Echo Arena, e la partecipazione al Festival dell’Isola di Wight – il vincitore dei Brit e dell’Ivor Novello Award, nominato ai Grammy e Best British Male Artist 2017 agli NME Awards, suonerà a Todays Festival le sue hit storiche, le canzoni con i Verve in occasione del ventennale dell’uscita di “Bitter Sweet Symphony” (estate del 1997), e il suo album “These People” che lo conferma come uno dei cantautori più prodigiosi e importanti della sua generazione. 

Richard Ashcroft nasce in Inghilterra nel 1971. Cresciuto a Wigan, Lancashire, alla fine degli anni ’80 il giovane Ashcroft, detto “Mad Richard per il suo carattere esuberante ed imprevedibile forma i The Verve  con gli amici Nick McCabe (chitarra), Simon Jones (basso), Peter Salisbury (batteria). Il disco di debutto, “A Storm In Heaven” (1993) riceve ottime recensioni. Due anni dopo è la volta di “A Northern Soul” ma il vero salto verso il grande pubblico arriva con il singolo “Bitter Sweet Symphonyche diventa uno dei più grandi successi mondiali del 1997 e il loro disco “Urban Hymns” proietta la band ai vertici del pop europeo. Tuttavia, alcuni attriti intaccano i  The Verve che, dopo la fuoriuscita di McCabe e una brusca interruzione del tour del 1998, si scioglie nella primavera 1999. Poco dopo Ashcroft annuncia l’inizio della carriera solista. “Alone With Everybody” viene pubblicato nel 2000, una sorta di tributo alla moglie Kate Radley, ex tastierista degli Spiritualized. Nel 2002 esce “Human Conditions”, che contiene i super singoli “Check The Meaning” e “Nature Is The Law”, quest’ultimo frutto della collaborazione con l’ex Beach Boy Brian Wilson. Dopo un tour estivo nel 2005, quando apre per i Coldplay duettando con Chris Martin anche sul palco del Live8, Ashcroft pubblica nel 2006 “Keys To The World”, il terzo album solista. Nel 2007 riforma i Verve. La band va in tour in Inghilterra e si prepara a pubblicare “Forth” ma la reunion dura poco: nel 2009 infatti i dissapori tra Ashcroft e McCabe portano ad un’altra rottura del gruppo. Ashcroft forma così una nuova band, gli United Nations of Sound, con cui esce un singolo “Are You Ready?” nel gennaio 2010, e il disco a seguire nell’estate dello stesso anno.

Pubblicato a maggio 2016 da Cooking Vinyl, “There People” è l’ultimo album di Richard Ashcroft.

Share.

Leave A Reply