Ritorno al Futuro e altri film saranno musicati dall’ Orchestra Verdi di Milano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Riparte la stagione dei film musicati dal vivo : grazie a LaVerdi, in Piazza Tito Lucrezio Caro a Milano verranno proiettati Ritorno al futuro, Indiana Jones – I predatori dell’arca perduta, Star Trek e Nosferatu con l’accompagnamento live dell’orchestra.

Biglietti disponibili a questo link : https://goo.gl/3XxCek

RITORNO AL FUTURO

Proiezione del film di Robert Zemeckis con esecuzione dal vivo e in sincrono della colonna sonora di Alan Silvestri

Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Jessica Cottis 

Ritorno al futuro (Back to the Future) è un film del 1985 diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Michael J. Fox e Christopher Lloyd. Primo episodio della trilogia omonima, è considerato un’icona del cinema degli anni ottanta e ha riscosso un enorme successo a livello internazionale. Zemeckis ambientò la storia nel 1955, affermando che, matematicamente, un diciassettenne degli anni 1980 che va indietro nel tempo per incontrare i propri genitori al tempo coetanei, si sposterebbe in quel decennio. La musica orchestrale è stata composta da Alan Silvestri ed eseguita con la Scottish National Orchestra. Il compositore iniziò a lavorare alla colonna sonora a sole due settimane dalla prima del film al cinema, ma il successo è arrivato in contemporanea a quello della pellicola. A condurre l’Orchestra Verdi in questa nuova avventura sarà l’australiana Jessica Cottis, specialista di colonne sonore che ha collaborato anche con la BBC Scottish Symphony Orchestra.

Mercoledì 26 aprile 2017, ore 20.30 
Giovedì 27 marzo 2017, ore 20.30
Auditorium di Milano, largo Mahler

Biglietti: Poltronissima (A) €40 – Poltrona (B) €35
Balconata (C) €30 – Logge e settore D € 25

 

INDIANA JONES – I predatori dell’arca perduta

Proiezione del film di Steven Spielberg con esecuzione dal vivo e in sincrono della colonna sonora composta da John Williams

Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Ernst van Tiel

I predatori dell’arca perduta (Raiders of the Lost Ark) film del 1981, diretto da Steven Spielberg e prodotto da George Lucas, è il capostipite della tetralogia cinematografica di Indiana Jones, che ha fatto decollare la carriera di Harrison Ford. Campione di incassi e premio Oscar nel 1982, la colonna sonora è affidata al genio di John Williams al centro del suo “periodo d’oro”. Il decennio 1975-84 in cui firma le sue opere più celebri e popolari: da Lo squalo a Guerre stellari (1977), da Superman a E.T. l’extraterrestre. Sono gli anni in cui Williams riafferma perentoriamente il ruolo centrale della grande orchestra sinfonica nella musica cinematografica e in cui dà nuovamente lustro alla tradizione cinemusicale hollywoodiana. Se il film è un coloratissimo fumetto ideale che prende vita su pellicola, la musica di Williams ne è assoluta parte integrante perché qui tutto ciò che appare sullo schermo viene sottolineato e ribadito dalla musica. A condurre l’Orchestra Verdi, un protagonista assoluto della musica da film, il Maestro tedesco Ernst van Tiel, che il pubblico de laVerdi ha conosciuto e apprezzato nella Stagione 2016

Mercoledì 28 giugno 2017, ore 20.30
Giovedì 29 giugno 2017, ore 20.30
Auditorium di Milano, largo Mahler

Biglietti: Poltronissima (A) €40 – Poltrona (B) €35
Balconata (C) €30 – Logge e settore D € 25

 

STAR TREK (2009)

Proiezione del film di J.J. Abrams con esecuzione dal vivo e in sincrono della colonna sonora composta da Michael Giacchino
Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Ernst van Tiel
Il film, diretto da J. J. Abrams nel 2009, è ambientato nel 2233, riprende la serie classica di Star Trek (1966-1969) e ha per tema le prime avventure dei personaggi della serie. La pellicola è stata dedicata alla memoria di Gene Roddenberry, ideatore della serie di Star Trek, e di sua moglie Majel Barrett Roddenberry, scomparsa durante la lavorazione del film. Michael Giacchino, autore della colonna sonora, è il musicista che ha accompagnato J.J. Abrams nelle avventure più disparate (Alias, Lost, Mission: Impossible III), adattando le sue composizioni musicali alle trame e alle storie firmate dal prolifico produttore, sceneggiatore e regista hollywoodiano. Incaricato di ricreare le ambientazioni fantascientifiche e spaziali di Star Trek, il compositore italo-americano ha dato vita a un incredibile viaggio sonoro a bordo di una “navetta” cui equipaggio è composto da un’orchestra di centosette elementi e un coro di quaranta voci. Il direttore tedesco Ernst van Tiel, specialista in colonne sonore, sarà alla guida dell’Orchestra Verdi per questa nuova esaltante avventura.

Giovedì 14 settembre 2017, ore 20.30
Venerdì 15 settembre 2017, ore 20.30
Auditorium di Milano, largo Mahler

Biglietti: Poltronissima (A) €40 – Poltrona (B) €35
Balconata (C) €30 – Logge e settore D € 25

 

NOSFERATU

Proiezione del film di Friederich Murnau con esecuzione dal vivo e in sincrono della colonna sonora composta da Hans Erdmann.
Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Timothy Brock

La sceneggiatura del film firmata da Henrik Galeen è liberamente ispirata al romanzo Dracula dello scrittore britannico Bram Stoker. Il film muto del 1922 di Friedrich Wilhelm Murnau, prima versione del conte Dracula sullo schermo, fa muovere il fantasma assetato di sangue e portatore di peste all’interno della società tedesca della borghesia del primo dopoguerra. Nosferatu diventa così una forza eversiva e incontenibile da opporre alla facciata ipocrita del mondo circostante. Il conte Orlok (interpretato nell’opera di Murnau da Max Schreck) in una condizione di automa semi-incosciente rappresenta il male e l’impotenza umana di fronte a quest’ultimo. La colonna sonora originale del film era stata curata da Hans Erdmann che insieme a Giuseppe Becce e Ludwig Brav nel 1919 aveva elaborato la famosa Kinothek (Kinematographische Bibliothek), raccolta di brani di diversi autori adatti all’utilizzo musicale per il grande schermo. Nosferatu rappresenta un esempio di film musicato con brani attinti dalla Kinothek e in questo caso composti da Erdmann, Becce, Bizet, Boito e Verdi. A dirigere l’Orchestra Verdi torna uno specialista di colonne sonore, l’inglese Timoty Brock.

Giovedì 16 novembre 2017, ore 20.30
Venerdì 17 novembre 2017, ore 20.30
Auditorium di Milano, largo Mahler

Share.

Leave A Reply